Pubblicato il

Diabete e Aloe Vera: come abbassare la glicemia naturalmente

Aloe Vera un aiuto per il diabete

Cosa accomuna diabete e Aloe Vera? Se integrata correttamente nella dieta, l’aloe vera può ridurre il glucosio nel sangue.

Oggi, il diabete è una delle malattie autoimmuni più comuni. Il numero di persone con diagnosi di iperglicemia si intensifica in modo rapido, e gli esperti di salute sono preoccupati per lo stato attuale.

Fortunatamente, le persone sono consapevoli del fatto che l’attività fisica regolare, la dieta corretta e le scelte di vita sane possono prevenire il diabete, o per lo meno aiutare i diabetici a controllare la loro condizione. Anche se le scelte di vita e di allenamento regolare dipendono dal tempo libero, nulla dovrebbe influenzare le scelte che si fanno quando si tratta salute, ecco perché è importante includere aloe vera nella dieta.

Scopriamo perché l’Aloe vera in Gel è utile quando si tratta di migliorare e prevenire il diabete, e come sfruttare al massimo i suoi benefici.

 

Aloe Vera: un trattamento naturale per il diabete?

L’Aloe Vera è usata in medicina da secoli, ma solo di recente viene considerata nelle ricerche come trattamento per il diabete. Recenti studi hanno, infatti, dimostrato gli effetti anti-diabetici del gel interno della foglia di Aloe. Uno di essi, in particolare, Diabete e Aloe Vera: come ridurre la glicemia naturalmentecondotto su un gruppo di 3.167 pazienti diabetici, ha ottenuto il seguente risultato:
nel 94% dei casi, la glicemia è risultata scesa a livelli normali nell’arco di due mesi.
In un altro studio, gli scienziati della Mahidol University (Bankok) hanno somministrato un cucchiaio di gel di Aloe Vera (con 80% di aloe vera gel puro) due volte al giorno per 42 giorni ad un gruppo di trentasei pazienti. Entro la fine del periodo di prova, il gruppo ha riscontrato come la glicemia si fosse ridotta di quasi la metà rispetto ai loro valori iniziali, senza reazioni avverse.

L’efficacia dell’Aloe Vera è anche dovuto alle proprietà disintossicanti del gel.
Come integratore nutrizionale, l’alto contenuto di fibre di Aloe, la presenza di polisaccaridi e di glicoproteine ne fanno un ottimo aiuto per il corpo, da utilizzare efficacemente per rimuovere l’eccesso di glucosio dal sangue.
Aloe vera è un valido aiuto anche per aumentare le difese antiossidanti dell’organismo, spesso compromesse nei diabetici, così come stimolante per la produzione di insulina. Aloe vera inoltre può migliorare la salute vascolare, anch’essa, in diversi casi, compromessa nei pazienti diabetici.

Quale Aloe?

Esistono molte varietà di integratori di Aloe Vera da scegliere. Per questo, consiglio la lettura del post “Aloe Vera Pura? Come scegliere un’Aloe Vera di qualità“: una guida per sapere riconoscere la qualità e la concentrazione dell’Aloe Vera.. dati essenziali per l’acquisto di Aloe Vera di qualità.

 

Aloe Vera in una dieta sana

L’American Diabetes Association elenca verdure a foglia verde, fagioli, patate dolci, pomodori, noci, cereali integrali, Dieta per il diabete: come integrare l'Aloe Verafrutti di bosco, legumi, yogurt senza grassi, latte e pesce ricco di Omega-3 come “Superfoods per il diabete“: il primo modo per assicurarti un menu bilanciato e povero di zuccheri per la cena.
Ora che l’elenco della spesa è fatto, parliamo dei cambiamenti di “lifestyle”.
Bere molta acqua è importante per i diabetici.
Creare e mantenere un esercizio di routine (sotto il controllo del medico) dovrebbe anche migliorare una vita diabetica.
Quindi, penso sia molto importante ricordare che, mentre l’Aloe Vera può essere d’aiuto per marginare e ridurre il diabete, sarà ancora più utile se si combinano con altre “scelte“.

Poi tocca te!
Ti basta fare in modo di tenere d’occhio i livelli di zucchero nel sangue nel corso di questi cambiamenti della tua vita.

 

Come può l’Aloe Vera aiutare i diabetici?

Scopri alcuni dei fattori più importanti che gli scienziati hanno rivelato:

  • L’aloe vera è uno dei mezzi più efficaci quando si tratta di regolazione di zucchero nel sangue, naturalmente…
  • Aloe vera Gel ha una forte capacità di ipoglicemizzanti, ed è utile per i pazienti con diagnosi di entrambi IDDM (diabete mellito insulino-dipendente) e NIDDM (diabete non insulino-dipendente mellito).
  • Due/Tre dosi di Gel di Aloe vera, 20-30 ml, quotidiano dimostrano un calo di zucchero nel sangue in modo significativo.

 

Perché l’aloe vera è uno dei trattamenti naturali più efficaci per il diabete:

  • L’aloe vera è ricca di glucomannano, una fibra solubile alimentare (polysaccharide), che riduce i livelli di glucosio. Per essere più precisi, questa componente emicellulosa agisce come una sostanza ipoglicemizzante e riduce efficacemente la glicemia.
  • Aloe vera può ridurre lo zucchero nel sangue del 50% entro 2 mesi.
  • Si purifica il corpo ed elimina l’eccesso di glucosio nel sangue.
  • Aloe vera ha forti proprietà antiossidanti e anti-infiammatorie che ci tengono al sicuro da ulcere, ferite, infezioni e altre condizioni legate al diabete.
  • Stimola la secrezione di insulina, e, quindi, allevia i sintomi del diabete.
  • Aloe vera è naturale, significa che non provoca effetti collaterali nel trattamento del diabete.

 

Come aggiungere l’Aloe vera nella dieta?

Come abbiamo già spiegato, l’Aloe vera è un toccasana per i diabetici, insieme a una dieta equilibrata e ricca di sostanze nutritive.

Nella fase iniziale del trattamento:
prendere un cucchiaio di aloe ogni giorno (circa 30 ml).
Una volta che il corpo si abitua ad esso,
aumentare la quantità fino a 3 cucchiai al giorno (90 ml).

2 pensieri su “Diabete e Aloe Vera: come abbassare la glicemia naturalmente

  1. sono un diabetico di tipo 2, vorrei sapere da voi per curare lo stesso, quale prodotto devo prendere in farmacia, se possibilmente mi date delle indicazioni. grazie

    1. Ciao Ernesto,
      prima di tutto una dieta equilibrata e il mantenimento del peso ideale sono regole fondamentali per il malato diabetico.
      Noi possiamo solo consigliarti quanto già spiegato anche nell’articolo “Diabete e Aloe Vera” http://www.saluteconaloe.it/diabete-e-aloe-vera/
      in merito a quest’effetto positivo sul colesterolo e sulla glicemia che l’Aloe vera ottiene.

      Ricercatori avanzano l’ipotesi che l’azione curativa dell’Aloe vera sia legata all’alto contenuto di fibre che caratterizza i derivati di questa pianta, che aiuterebbe il nostro organismo a eliminare i grassi e gli zuccheri in eccesso; inoltre, Aloe vera se di qualità come i nostri prodotti, contiene due sali minerali, lo zinco e il manganese. Assieme alla vitamina B6 svolgono un’azione coordinata con l’insulina prodotta dalle cellule beta del pancreas, per il controllo degli zuccheri nel sangue. L’assunzione di 2 cucchiai di Gel puro d’Aloe vera prima dei tre pasti principali per alcuni mesi può essere un valido aiuto naturale.
      E’ chiaro che i nostri consigli non vanno intesi come un sostituto per il trattamento medico, né come alternativa al medico.

      Ti consiglio inoltre di leggere l’articolo: “Aloe Vera Pura? Come scegliere un’Aloe Vera di qualità”
      http://www.saluteconaloe.it/aloe-vera-pura-qualita/ per essere sapere se l’aloe che acquisti è di qualità o no.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *